Périgord

Bourdeilles

Brantôme

La Château de Hautefort, vecchio migliaia di anni, è diventato nel corso dei secoli, un gioiello di architettura e un tesoro della storia del Périgord.


Les Eyzies

Museo Nazionale della preistoria, al centro della più grande concentrazione al mondo di occupati e decorato con siti artificiali.


La Roque St Christophe

Situato nel comune di Peyzac-le-Moustier, l'imponente falesia della Roque Saint-Christophe si estende su un fronte di miglio e si affaccia su un centinaio di metri la strada e il fiume Vézère. Con 5 terrazze scolpite dall'erosione, serviva come riparo dall'uomo di Neanderthal (-52000 anni BP) fino al Rinascimento (1588) data in cui il sito è distrutto, vittima delle guerre di religione.

Madeleine

Situato a Tursac, sito naturale ai piedi di una roccia a bordo del rifugio Vézère. Il deposito preistorico ha dato il nome ad un periodo della preistoria: il magdaleniano. Fu occupata fino alla fine del XIX secolo.

Périgueux

Puyguilhem fu costruito all'inizio del XVI secolo per la famiglia di La Marthonie, vicino alla Corte di François Ier.
Ha una molto ricca decorazione scolpita segnata dal italianisme caro agli artisti del Rinascimento francese.

Medievale villaggio di Saint-Jean-de-Côle.